Crea sito
 » Reportage – Blog

Black And White – Zambia and Malawi

  (…) Come le mosche Zona di confine tra Zambia e Malawi C’e’ qualcosa di familiare qui, questo è certo. Ricordi lontani che sanno di polvere e spezie, scritti in qualche angolo delle mie eliche accanto al sapore di sambussa, al ritmo dei tamburi, alla paura del fuoco e del leone. Fiero di questa mia
read more

Soccorsoclown

  Ho fotografato attori di teatro prima dello spettacolo, ne ho respirato la tensione, ho ascoltato il mormorio di battute ripetute sottovoce mentre sistemavano il trucco. Ho assistito alla loro trasformazione sotto gli applausi della folla, appena varcato il sipario. Ho conosciuto poi attori che non hanno palcoscenico né applausi, sistemano il trucco in un
read more

Qui davanti a te

Non speravo di trovarti ancora qui, tra queste piccole mura che per tante notti mi hanno accolto, e nessun giorno. Guarda come è ridotto questo vecchio zaino, due vestiti qualche lente ed un sensore sporco di deserto e terra e polvere di stelle fotografate ad est in troppe notti insonni. Chissà se ritrovi qualcosa in
read more

Si sta facendo tardi

Esiste un bivio, nei miei sogni, un paio di chilometri a monte di una curva in salita in una improbabile foresta di abeti tra Anversa e Scanno. Ogni volta che passo da quelle parti svolto per un sentiero che si srotola nel bosco fino a perdersi in una valle circondata da imponenti torri dolomitiche. Conosco
read more

Inchiostro magico

Dovrebbero essere meno porose, le lavagnette da cucina in legno. Non si lavano mai bene e conservano tracce degli appunti presi. Allora in questa tua potrei ritrovare ciò che hai mangiato, quali bollette dovevi pagare e quella serie di annotazioni sulla mia vita incasinata scritta ridendo in una delle nostre nottate insonni. DVD in pausa,
read more

Bagaglio a mano

Ed eccoti qui a riempire il vuoto tra le mie braccia, giovane donna dalla pelle sconosciuta come il tuo accento. È nuova per te la nota legnosa del mio profumo, o ti è familiare? Respirane ancora, prima che questo freddo vento aprendo le porte all’autunno la confonda di sale e spuma e rosmarino. Non riescono
read more

Domani

Continui a chiedermi perché sto qui. E tu, allora, dimmi perché tremi. Non dovrei esserci, l’hai già detto, ma davvero vuoi che vada? Spiegami perché non sei rimasta dietro quella tenda, hai attraversato la strada allagata e adesso nel cerchio buio di questo lago vuoi mandarmi via. Mi guardi, guardo te. Se perdi una scarpa
read more

Francesca

E adesso con chi ricorderai di quei giorni che vivevamo insieme? Le nottate a parlare insonni, con la tua camomilla solubile troppo dolce ed il mio nescafé? Gli Snoopy, le galline, gli armadi pieni di vestiti di quando avevi quattordici anni mentre quelli buoni restavano appesi fuori? Le notti che ti addormentavi all’una sul divano
read more

Fotografia in contesti riabilitativi – La coscienza del sè

Anteprima del laboratorio fotografico in progress… Photographer: Flavio Carnevale  

Tg2 Costume e Società – Intervista a Flavio Carnevale

 

A mia madre

  Dovrei smettere di sognare, forse. Perché di giorno i pugni dei ricordi li schivo bene, mi distraggo pensando al lavoro, a tua nipote Chiara, a qualche bolletta in ritardo da pagare, al tizio che non si muove ed è verde da mezz’ora. Ma di notte tutto torna, e sogno il mare. Dicono che simbolicamente
read more

Copyright by Flavio Carnevale Photographer Created by Dream-Theme — premium wordpress themes. Up